Il Sacramento del Matrimonio

La scelta

Per una coppia, giungere all'altare è tutt'altro che facile!

Non ci riferiamo alle difficoltà pratiche (innumerevoli e reali) ma piuttosto alla capacità di SCEGLIERE di sposarsi.

"Vuoi sposarmi?" non è innanzitutto una domanda romantica e privatistica ma è la proposta di una SCELTA di vita che coinvolge se stesso, l'altro, i familiari, i figli, la comunità parrocchiale, la Chiesa, la Società civile, ....

 

Ti suggeriamo di frenare l'entusiasmo nel proporre all'altro questa SCELTA perchè ppotresti tu stesso non averne compreso sino in fondo la portata delle conseguenze!!!

SUGGERIMENTO: Prima segui le catechesi in preparazione al Sacramento del Matrimonio poi EVENTUALMENTE pensate al da farsi.

La Chiesa, il ristorante, il fotografo...

Un antico detto afferma: "Chi va piano, va sano e lontano!". In che senso? Non affogarti a coinvolgere parenti e amici in preparativi se non DOPO aver SCELTO di sposarti DOPO aver partecipato alle catechesi in preparazione al Matrimonio.

 

Paolo: "Dopo aver firmato il contratto di mutuo, dopo aver scelto dove avremmo fatto il ricevimento, dopo aver prenotato la Chiesa, dopo aver detto a tutti che ci saremmo sposati, ero sicuro di aver tutto sotto controllo"

Lucilla: "Dopo aver organizzato tutto nei minimi dettagli ero ormai serena che nulla ci avrebbe più impedito di arrivare alle nozze".

 

Il loro Matrimonio è durato 7 mesi, il prestito in banca per 36 mesi, il mutuo -se non riusciranno a vendere prima la casa- 25 anni!

 

- Il primo ciclo di catechesi in preparazione al Sacramento del Matrimonio inizierà il 15 OTTOBRE 2014.

- Il secondo ciclo inizierà IL 14 GENNAIO 2015;

 

Gli incontri si svolgeranno sempre di mercoledi dalle 21 alle 22.30.

 

Per info: rivolgersi in segreteria parrocchiale o scrivere a parroco.smse@gmail.com

 

Ci si può sposare entro TRE anni da quando si è seguito il ciclo di catechesi quindi...venite con largo anticipo!

AVVERTENZE PRATICHE

1. Non andare MAI in Comune prima di aver parlato con i sacerdoti della parrocchia;

2. Non richiedere MAI i documenti civili o canonici prima di aver parlato con i sacerdoti della parrocchia;

3. E' bene scegliere la chiesa dove celebrare le nozze tenendo presente che:

- la scelta ottimale è sposarsi nella Parrocchia dove si andrà a vivere, o dove vive uno dei due futuri coniugi;

- nelle chiese del centro storico di Roma, vi sposerà un sacerdote che non avete mai visto prima e che non vedrete mai più;

- i sacerdoti della parrocchia non vanno altrove a celebrare matrimoni.

SUGGERIMENTO: parlate della scelta della Chiesa dove sposarvi con i vostri sacerdoti e non affidatevi solo ad internet o alle riviste e fiere specializzate!!!

 

NELLA NOSTRA PARROCCHIA SI POSSONO CELEBRARE I MATRIMONI DAL LUNEDI AL SABATO, TRANNE GIORNI FESTIVI (in un orario che può oscillare tra le 10.30 e le 12.00). 

Per fissare la data delle nozze in Parrocchia è indispensabile parlare con un sacerdote della parrocchia!